Massaggio Dolce Neonatale

“Una danza d’amore in cui genitore e bambino si conoscono e sintonizzano attraverso il contatto”

Massaggio Dolce Neonatale: una prevenzione fin dalla nascita

Il massaggio dolce neonatale è un massaggio intimo e delicato.
Nato in origine per i bambini prematuri o nati da parti traumatici, successivamente è stato sempre più utilizzato anche in situazioni fisiologiche e di normalità. Ora è molto utilizzato e viene insegnato direttamente alle mamme, ai papà o alle coppie, in un’ottica di prevenzione del disagio e soprattutto di promozione del benessere.

In molte culture la pratica del massaggio, nelle prime settimane e mesi di vita, è considerata qualcosa di assolutamente necessario ed è diventato oggetto di studio ed approfondimento.
Il contatto, quello bioenergetico in questo caso, fondandosi sul principio del minimo stimolo e del piacere prevede che il tocco sia lieve e delicato. Un massaggio che non agisce sui muscoli bensì sulla pelle, provocando gradevoli sensazioni di calore, protezione e amorevole contenimento.

Per queste sue caratteristiche è anche definito “massaggio ad ali di farfalla”.

Le memorie del corpo

Il nostro corpo ricorda ogni esperienza relazionale, emozionale e sensoriale anche del periodo pre e perinatale. Ecco perchè le esperienze di contatto precoci sono così significative.
Il Sè di ognuno di noi affonda le sue radici proprio nel corpo!
Alla nascita, confermano gli studi (Il presente ricordato, G. Edelman, 1991) , i bambini sono carichi di energia pulsante, sono vitali, spetta a noi adulti preservare tale energia, riducendo al minimo la formazione di “corazze” e tensioni.

Benefici ed utilità

Se pensiamo come nella vita prenatale il bambino sia costantemente massaggiato dagli organi interni materni e dal liquido amniotico, risulterà facile capire quanto sia importante che tali esperienze di calore, protezione e contatto trovino una continuità nel periodo post natale.

In generale, attraverso questa semplice pratica è possibile:
Favorire precoci esperienze corporee-emotive-affettive (conoscenza reciproca);
Consolidare il legame di attaccamento;
Promuovere il benessere e il rilassamento nella relazione genitore-bambino;
Prevenire disturbi dovuti a nascite premature o traumatiche;
Ristabilire il contatto e il legame mamma-bambino;
Regolare i ritmi del sonno nel bambino;
Migliorare il sistema respiratorio, digestivo, circolatorio;
Rafforzare il sistema immunitario;
Stimolare il sistema nervoso ed endocrino;
Offrire alle mamme (o coppie) uno spazio di condivisione nel periodo post parto.

A chi è rivolto?

Gli incontri sono rivolti a diadi mamma-bambino o papà-bambino (massimo 6/7 diadi genitore-figlio) con neonati 0-7 mesi.

Come e quando?

Gli incontri per il momento si svolgeranno online a cadenza settimanale, su piattaforma da definire (Zoom o Meet) e saranno di carattere pratico-esperienziale, con brevi
discussioni teoriche su argomenti di interesse del gruppo (pianto, sonno, allattamento, alimentazione, separazione, attaccamento ecc.). Sono previsti 4 incontri da un’ora e mezza circa ciascuno.

Chi guiderà gli incontri?

Gli incontri saranno guidati dalla Dott.ssa Ilary Padovan, Psicologa Clinica Perinatale, operatrice di massaggio dolce neonatale del Consultorio Familiare Centro della Famiglia

Info e contatti

Il prossimo percorso si realizzerà al venerdì mattina dalle ore 10 alle ore 11.30 nei giorni 9-16-23-30 ottobre.
Altri percorsi verranno attivati nelle settimane successive con orari differenti.
Per info e comunicazioni è possibile contrattare la nostra segreteria.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi la Privacy e Cookie policy.
Cliccando su “ACCETTO”, acconsenti all’uso dei cookie.